15 LUOGHI IN ABRUZZO DA NON PERDERE

Luogo: 4 min

15 LUOGHI IN ABRUZZO DA NON PERDERE:

L’Abruzzo è una destinazione ideale per gli amanti della natura, dei ritmi slow, ma anche dell’ avventura, della storia e del buon cibo. Mare cristallino, città d’arte, laghi di montagna, antiche fortezze, splendidi tramonti e tanti paesaggi mozzafiato: c’è tutta questa bellezza in Abruzzo…… e anche se è quasi impossibile condensare i luoghi abruzzesi da visitare in un breve elenco vogliamo mostrarvene una parte!
Questa volta, per raccontarvi perchè dovreste visitare questa regione non useremo troppe parole … lo faremo con 15 foto che vi faranno innamorare dell’Abruzzo! Quelle che secondo noi rappresentano le eccellenze da non perdere. Pronti a scoprirle? Partiamo!!

 

LA TRANSIBERIANA D’ITALIA

La Transiberiana d’Italia è la ferrovia più panoramica d’Italia, che parte da Sulmona e arriva fino ad Isernia.
Si sale su un convoglio d’epoca e si attraversano parchi naturali, paesi dalle origini antiche e montagne.
Lo scenario in ogni stagione è uno spettacolo: le sfumature primaverili, il verde intenso e luminoso d’estate, il gioco di colori autunnali e il bianco candido dell’inverno.

PUNTA ADERCI

La spiaggia di Punta Aderci è una delle mete da non perdere in Abruzzo. E’ un’oasi di natura selvaggia ed incontaminata immersa nell’omonima riserva naturale, tra macchia mediterranea e un mare limpidissimo perfetto per le immersioni. Si estende per 5 km in uno dei tratti più belli della costa abruzzese.

LAGO DI SCANNO

Il lago di Scanno, un piccolo gioiello incastonato tra i Monti Marsicani, è il lago più suggestivo e visitato d’Abruzzo ed ha una caratteristica speciale: è un lago a forma di cuore. Esiste un sentiero che, con una facile passeggiata, permette di godere di questa meravigliosa vista.

ROCCA CALASCIO

Ci troviamo nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, in una delle mete turistiche abruzzesi più visitate. Il castello di Rocca Calascio, situato a 1460 metri d’altezza, imponente e solitario, è tra le fortificazioni più alte d’Italia e domina da tale altura la valle del Tirino e della piana di Navelli.

LA MAJELLETTA

Passolanciano Maielletta è un comprensorio sciistico, situato nell’appennino abruzzese, sul versante nord-orientale del massiccio della Maiella. Dalle piste della Maielletta, a partire dai 1600 m fino ai 2000 m di quota, è possibile sciare con vista mare in lontananza.

PELTUINUM

I resti dell’ antica cinta muraria di Peltuinum che si innalzano ai margini della città in uno spettacolo davvero magico, al tramonto.

CAMPO IMPERATORE

Nell’elenco dei luoghi belli da visitare in Abruzzo non può certo mancare Campo Imperatore. Alle pendici del maestoso Gran Sasso si estende lo straordinario altopiano abruzzese conosciuto anche come “Piccolo Tibet”. Tra laghetti, rifugi di montagna, infinite praterie e canyons è un vero e proprio paradiso naturale.

COSTA DEI TRABOCCHI

Questo angolo di costa adriatica è chiamato Costa dei Trabocchi, famoso per la sua bellezza naturalistica e per il suggestivo susseguirsi di trabocchi: pittoresche macchine da pesca in legno su palafitta. E’ una tappa imperdibile durante la vostra vacanza in Abruzzo.

Per saperne di più


VALLE DELL’ORFENTO

Tra i posti stupendi da visitare in Abruzzo, merita di essere citata anche la Valle dell’Orfento. Nel cuore del Parco Nazionale della Majella è custodito un paradiso naturalistico. E’ una delle zone più belle, selvagge e spettacolari dell’intero Abruzzo, con una ricchezza di specie rare e uniche di flora e fauna.

LAGO DI CAMPOTOSTO

Misterioso tra le nebbie, meraviglioso in inverno quando le sue acque sono ghiacciate, vacanziero in primavera e d’estate quando la natura lo riempie di colori e di vita. Oggi siamo andati al lago di Campotosto, situato al confine tra Lazio e Abruzzo, ai piedi dei Monti della Laga.

STAZZO DEL CAMPO

Le praterie di Passo Godi regalano paesaggi mozzafiato lungo gli Appennnini. Qui, tra i Monti Marsicani e i Monti della Meta, è possibile raggiungere stazzi, cavalcare, ciaspolare o semplicemente fare passeggiate immersi nella natura.

EREMO DI SAN BARTOLOMEO

L’eremo di San Bartolomeo è uno degli Eremi Celestiniani della Majella più spettacolari e famosi, incastonato nella roccia, ha origini antichissime. Percorrendo il sentiero che porta all’eremo sembra di percepire il suono dolce e costante delle preghiere dei frati che nel corso dei secoli hanno pregato in questo luogo.

SCANNO

Scanno è un bellissimo borgo di origini antichissime che conserva palazzi signorili, monumenti e tradizioni, come il tombolo e la lavorazione di metalli preziosi. In passato celebri fotografi e grandi artisti ne sono rimasti affascinati e tutt’oggi è un luogo speciale che merita di essere visitato.

CALANCHI D’ATRI

Lo sapevi che ad Atri c’è una riserva naturale del WWF famosa per la presenza di calanchi?
Sono vere e proprie “architetture naturali” che assomigliano a un paesaggio alieno e visitarli è un’esperienza da non perdere. Rappresentano uno dei paesaggi più affascinanti della regione.

PRATI DI TIVO

Concludiamo la nostra selezione di posti da vedere in Abruzzo con la località montana dei Prati di Tivo, situata all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga ai piedi del monte conosciuto come “Il Gigante che Dorme”.
Immortalata nella sua bellezza, diversa in ogni stagione.

Precedente
BUCCHIANICO, IL SANTO E I BANDERESI
15 LUOGHI IN ABRUZZO DA NON PERDERE

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy