BAMBINI AL MUSEO

Luogo: 1 min

Vietato non toccare

I ricordi che ho delle gite al museo fatte da bambina non sono poi così gioiosi.
Una volta varcati quei portoni era vietato toccare, vietato schiamazzare, vietato sedersi e così ci si trovava a camminare come soldatini lungo quei corridoi spesso severi e cupi. Non mi sentivo per niente a mio agio. Poi per fortuna qualcosa è cambiato.

Museo_1

Oggi spesso viene detto “VIETATO NON TOCCARE” perché i bambini devono imparare e scoprire toccando con mano e attraverso percorsi sensoriali, ciò che contiene una sala espositiva. In un museo si può imparare giocando e sono sempre di più i musei che sostengono questa tesi, organizzando laboratori creativi e aree gioco dedicate ed eventi speciali.

Museo_2

Questi musei permettono a tutti di vivere la storia, la scienza e l’arte come un gioco. Il nostro consiglio è quindi quello di trovare sempre del tempo per portare i bambini nei musei.
Ora, ancor di più tutto questo è possibile, grazie all’iniziativa #iovadoalmuseo che avvicina le famiglie alla cultura, riscoprendo la bellezza di trascorrere una giornata al museo tutti insieme.

Museo_3

Museo_4

Museo_5


Potrebbe interessarti: i Musei da visitare in Abruzzo con bambini e ragazzi


Precedente
VISITARE PESCASSEROLI E LA CAMOSCIARA
BAMBINI AL MUSEO

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy