CAMPO IMPERATORE, META IMPERDIBILE IN ABRUZZO

Luogo: 7 min

State pianificando una vacanza in Abruzzo? Campo Imperatore è sicuramente tra le mete imperdibili. Se vi state chiedendo cosa vedere e cosa fare a Campo Imperatore, come vi si arriva, cosa si mangia di buono e quali film sono stati girati a Campo Imperatore, ecco i nostri consigli!

CAMPO IMPERATORE, META IMPERDIBILE IN ABRUZZO

ECCO LE MIGLIORI ESPERIENZE DA VIVERE


DOVE SI TROVA CAMPO IMPERATORE

Sotto le vette dei monti Portella, Aquila, Prena, Scindarella, Camicia e soprattutto il Corno Grande, (la montagna più alta di tutto il Massiccio del Gran Sasso d’Italia), dove il verde incontra vallate di fiori, laghi e pascoli, potrete ammirare scorci di ineguagliata bellezza che distendono il respiro e fanno bene al cuore.
Durante la nostra estate trascorsa girovagando per l’Abruzzo abbiamo percorso tanti sentieri, visitato tanti luoghi nuovi, riempiendoci gli occhi di panorami spettacolari e i polmoni di aria pura. Se ci chiedeste di scegliere la meta più suggestiva non possiamo che riconfermare il nostro debole per questo angolo d’Abruzzo!
L’Altopiano di Campo Imperatore è uno straordinario ambiente montano fatto di boschi, piani carsici, rupi, cime innevate. Si estende per oltre 25 km ad una quota che oscilla tra i 1500 e i 1900 metri di altitudine, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Siamo nel cuore dell’Abruzzo più selvaggio, in uno dei luoghi più affascinanti d’Italia definito dal noto alpinista Fosco Maraini, il “Piccolo Tibet” grazie ai suoi sconfinati paesaggi.
Campo Imperatore è un vero paradiso! Offre una vasta scelta di sentieri per gli amanti del trekking e delle camminate in montagna, dai percorsi più semplici da poter fare con i bambini fino alle scalate più impegnative e avventurose.
C’è chi non si fermerà finché non sarà salito su tutte le meravigliose cime che fanno da corona alla Piana e chi certamente non vorrà altro che relax. Potrete passeggiare nel verde dei pascoli, con l’unico scopo di ascoltare i suoni della natura. Montare su una e-bike e inerpicarvi lungo sentieri da favola o salire in sella ad un cavallo per un’escursione tra panorami mozzafiato. Per un vacanza semplicemente indimenticabile!

 

COSA VEDERE A CAMPO IMPERATORE, IL PICCOLO TIBET IN ABRUZZO

Osservatorio Astronomico Campo Imperatore

L’Osservatorio Astronomico di Campo Imperatore è un centro di osservazione astronomica dove si svolgono attività di ricerca scientifica, fondato nel 1965 e gestito dall’Osservatorio Astronomico d’Abruzzo. Di grande interesse culturale, è meta di astrofili e appassionati di astronomia. L’Osservatorio è normalmente aperto al pubblico che potrà godere di visite guidate, previa prenotazione.
Offre l’occasione di osservare il cielo e le sue meraviglie ben oltre le possibilità dell’occhio umano.

Giardino Botanico Alpino

Il giardino botanico alpino di Campo Imperatore “Vincenzo Rivera”, situato a 2.117 metri di altitudine, a poca distanza dall’arrivo della funivia del Gran Sasso e a ridosso dell’osservatorio astronomico, è il secondo giardino alpino più alto d’Europa. Oggi è gestito dall’Università degli Studi dell’Aquila in collaborazione con il Parco Nazionale del Gran Sasso. Al suo interno custodisce oltre 300 specie vegetali, quasi esclusivamente erbacee, adattate a vivere in condizioni climatiche e naturali particolarmente difficili.
Il giardino dispone inoltre di una sezione museale, un centro di ricerca e una biblioteca specializzata all’interno del polo universitario dell’Aquila.

L’Hotel Campo Imperatore

L’Hotel Campo Imperatore, è una tappa importante per tutti gli appassionati di storia.
Inaugurato per ospitare i turisti in visita alla piana, l’hotel divenne famoso per essere stato, tra il 28 agosto e il 12 settembre 1943, la prigione di Benito Mussolini in seguito alla caduta del fascismo, sino alla sua liberazione avvenuta ad opera di forze speciali tedesche.
La camera dove fu tenuto prigioniero Benito Mussolini si trova al secondo piano e, per anni, è stata perfettamente conservata con i suoi arredi, diventando un piccolo museo.
Ora la struttura, in visibile stato di degrado, è chiusa per lavori di ristrutturazione.

Il Lago Pietranzoni

Il Lago di Pietranzoni si trova quasi al centro della Piana di Campo Imperatore, a 1.660 metri d’altezza. È una perla incastonata tra le più belle cime del Gran Sasso. Si tratta di un lago di origine glaciale, diventato ormai un’immagine iconica d’Abruzzo. La sua posizione permette di vedere all’orizzonte il Corno Grande del Gran Sasso e contemporaneamente il suo riflesso nel lago: per questo viene chiamato “lo specchio del Gran Sasso” . Non perdete una visita in estate per ammirare uno dei tramonti più suggestivi d’Abruzzo.

TREKKING DA CAMPO IMPERATORE AL RIFUGIO DUCA DEGLI ABRUZZI

Il Rifugio Duca degli Abruzzi si trova sulla Cresta del Monte Portella a 2.388 metri di altitudine ed è il secondo rifugio per altezza del Gran Sasso dopo il Rifugio Franchetti.
La sua posizione lo rende un luogo di incontro di escursionisti e amanti della montagna di ogni genere.
Il Rifugio è raggiungibile solo a piedi con un percorso di circa 45 minuti da Campo Imperatore, abbastanza facile ma con un dislivello di circa 200 metri.
Il sentiero, che parte al lato sinistro dell’Osservatorio, è brecciato e ben segnalato. In qualche minuto si giunge ad un bivio; continuando sulla sinistra e seguendo l’indicazione “Rifugio Duca degli Abruzzi” arriverete in cima.
La salita è abbastanza ripida, ma lo spettacolo che vi aspetta una volta giunti in vetta vale tutta la fatica: il panorama è memorabile! Il percorso di rientro prevede la discesa dal medesimo sentiero.
Il rifugio offre una cucina locale, perfetta per ristorarsi dopo una lunga giornata di escursioni.

 

BORGHI MEDIOEVALI E ROCCHE DA VISITARE NEI DINTORNI DI CAMPO IMPERATORE

CANYON DELLO SCOPPATURO SULLE TRACCE DI BUD SPENCER E TERENCE HILL

Siamo certi che i cineturisti e non solo, sapranno che Campo Imperatore è un set naturale che ha visto l’ambientazione di diversi spot pubblicitari, videoclip musicali e numerose pellicole.
Alzi la mano chi almeno una volta nella vita non ha guardato i mitici film della coppia Bud Spencer e Terence Hill: “Lo chiamavano Trinità” e “Continuavano a chiamarlo Trinità”.
Ebbene qui, a 1550 metri di altitudine, in uno dei posti naturali più selvaggi e scenografici d’Abruzzo, sono state girate alcune scene dei film noti come “spaghetti western” diventati un cult del cinema italiano.
Il Canyon dello Scoppaturo o della Valianera è tra le mete iconiche che vi consigliamo di non perdere se siete in queste zone.
Bastano cinque minuti di cammino dalla Strada Statale 17 bis per raggiungere il luogo celebre dove Bud Spencer e Terence Hill si godono una pentola di fagioli, dopo averla rubata a tre sfortunatissimi fuorilegge.

FILM GIRATI A CAMPO IMPERATORE

Grazie alle sue molteplici bellezze, la sconfinata vallata con le sue vette, i borghi e le rocche circostanti sono stati scelti da importanti registi di fama mondiale per ambientare i propri film.
Le pellicole più famose girate qui, tra le cui scene potrete riconoscere alcuni degli scorci più famosi e dei paesaggi  mozzafiato dell’Abruzzo sono sicuramente l’esilarante commedia “Così è la vita” con Aldo, Giovanni e Giacomo; il trio della comicità italiana. Il Castello di Rocca Calascio, dall’aria fiabesca e di altri tempi, è stato scelto per l’ambientazione di “Lady Hawke” nel 1985, per “Il Nome della Rosa”, celebre film del 1986 ispirato all’omonimo romanzo scritto da Umberto Eco e poi nel 2010 per “The American” con George Clooney e Violante Placido.
La bellezza indiscussa del borgo di Santo Stefano di Sessanio ha attratto il regista Giuseppe Tornatore per il film “Una pura formalità”, un poliziesco surreale con protagonisti Gerard Depardieu e Roman Polanski.

 

PRODOTTI TIPICI E RISTORI A CAMPO IMPERATORE

Se siete amanti della buona cucina vi consigliamo di fermarvi nella zona di Fonte Vetica, in uno dei tanti rifugi per godere di un pranzo panoramico gustando le prelibatezze dell’enogastronomia abruzzese. L’area del Parco Nazionale del Gran Sasso presenta una biodiversità agroalimentare che caratterizza molte delle produzioni locali, tra cui lo zafferano, la lenticchia di Santo Stefano di Sessanio (presidio Slow Food), i fagioli, le cicerchie dell’Altopiano di Navelli. E ancora la salsiccia di fegato, le carni, i formaggi, i mieli e tante altre produzioni di nicchia come la patata turchesa.
Qui incontrerete il Ristoro Mucciante, il più famoso, e il Ristoro Giuliani. In entrambi potete acquistare formaggi, salumi, carni (tra cui gli immancabili arrosticini!!), pane, vino e birra per consumare un pasto in loco. l ristori dispongono di tavoli all’aperto e graticole per cuocere le carni.
Insomma, la ricetta per organizzare una grigliata all’aperto da condividere con gli amici o con la famiglia è pronta!

COSA FARE A CAMPO IMPERATORE IN INVERNO: LE STAZIONI SCIISTICHE

Durante i mesi invernali, Campo Imperatore si trasforma in un’incantevole stazione sciistica. Che vi sentiate già sicuri sui pendii ripidi o preferiate ancora procedere con un po’ di prudenza, il comprensorio sciistico riesce a soddisfare le esigenze di tutti.
Ad un’altitudine tra i 1.115 e i 2.235 m, offre quasi 40 km di discese elettrizzanti ed ampie piste (dal campo scuola sino alla nera).
È il luogo ideale per cimentarsi con le prime curve o divertirsi in compagnia grazie ai moderni impianti di risalita, uno snowpark e molto altro ancora.
La funivia non è utilizzata solo in inverno dagli amanti degli sport invernali ma anche in estate da tutti coloro che vogliono raggiungere l’altopiano per intraprendere i numerosi percorsi escursionistici presenti.
GUARDA IL VIDEO DELLA NOSTRA GIORNATA A CAMPO IMPERATORE

Precedente
BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA IN ABRUZZO
CAMPO IMPERATORE, META IMPERDIBILE IN ABRUZZO

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy