VIAGGIO NELLA STORIA: IL CIMITERO INGLESE DI TORINO DI SANGRO

Luogo: 2 min 125 Visualizzazioni

CHE GRANDE SBAGLIO SAREBBE, PENSARE CHE LA STORIA SI POSSA IMPARARE SOLO SUI LIBRI. CASE, STRADE, PONTI, STATUE, DIPINTI, ANFITEATRI ED ANCHE I CIMITERI CI CONSEGNANO LE LORO MEMORIE E CI RESTANO IMPRESSI PIÙ DI QUALSIASI PAGINA SCRITTA. BASTA OSSERVARE CIÒ CHE CI CIRCONDA CON CURIOSITÀ E VOGLIA DI SAPERE.

“SANGRO RIVER WAR CEMETERY”
Cimitero inglese
Cimitero inglese
È questo il luogo della memoria che abbiamo proposto alle bimbe di visitare.
Il Cimitero Inglese si trova nel comune di Torino di Sangro, su di una collina dalla quale parte anche il percorso naturalistico della Lecceta.
2617 lapidi di marmo chiaro, disposte a mo’ di anfiteatro e un memoriale a ricordare i 517 soldati indiani caduti e cremati come vuole la loro religione. Nella pace e nel silenzio di questo posto viene spontaneo raccontare ai bambini cosa avvenne qui, lungo la linea Gustav, durante la guerra.
Cimitero inglese
Cimitero inglese
Cimitero inglese
Cloe’ e Isabel camminano silenziose tra le lapidi, curiose di avere notizie su tutte quelle giovani vite cadute durante la battaglia del ’43, combattuta sulle sponde del fiume Sangro. Il sole di un caldo pomeriggio settembrino mette in risalto la bellezza di quello che è a tutti gli effetti un giardino botanico. Alberi altissimi e centinaia di varietà di piante colorano con delicatezza questo luogo. Le bambine sono sbalordite dal prato rasato alla perfezione e hanno subito la tentazione di camminare a piedi nudi.
Ma non si può. Diversi cartelli avvisano i visitatori di fare attenzione alle vipere.
Certo, non è usuale trovare in giro un giardino così curato, con alte siepi potate perfettamente.
In punta di piedi usciamo chiudendo il cancello e ci avviamo a percorrere il sentiero che porta alla Lecceta, magnifica riserva naturale. Ma questa è un’altra puntata…

SEI ALLA RICERCA DI CONSIGLI SULL’ABRUZZO?

Scrivici: ingiroapiunonposso@gmail.com

Precedente
SANTO STEFANO DI SESSANIO: DOVE IL TEMPO SI E’ FERMATO
VIAGGIO NELLA STORIA: IL CIMITERO INGLESE DI TORINO DI SANGRO