KEEP CALM AND VISIT YOUR ABRUZZO

Luogo: 3 min 555 Visualizzazioni
Sono in tanti ad essere stati presi dal panico per paura di contrarre il Coronavirus.
C’è chi ha creato troppo allarmismo e chi magari sottovaluta la situazione, nessuno sa quanto durerà questa “emergenza” ma possiamo cercare in essa una lezione di vita e perché no, uscirne migliorati nello spirito.
Non bisogna vivere questo momento con angoscia: semplicemente bisogna usare prudenza.
Si avvicinano le festività pasquali, il 25 Aprile e il 1° Maggio e con esse la voglia di un weekend fuori porta. Se ci si proietta sulle vacanze estive abbiamo in mente un sacco di punti interrogativi, molte vacanze già prenotate sono state disdette.
Pensate a quante persone potrebbero rinunciare a visitare l’Italia e anche per l’Abruzzo sarebbe un grave colpo all’economia.
E allora adesso che si fa?
Mica penserete di restare chiusi in casa per mesi??
Noi una mezza idea ce l’abbiamo e vogliamo condividerla con voi.

KEEP CALM AND VISIT YOUR ABRUZZO

Rallentiamo gli spostamenti, viaggiamo nei nostri dintorni, trascorriamo del tempo in mezzo alla natura, all’aria aperta, visitiamo luoghi e borghi dimenticati, dove di certo non troveremo la folla.
Viviamo un viaggio che ci svelerà tesori e ci regalerà emozioni.

AD OGNUNO IL SUO VIAGGIO, IN ABRUZZO SI PUO’

E perché non cercare di viaggiare in modo sostenibile aiutando il nostro Pianeta?!…sta diventando una necessità.
Viaggiare in autobus o in treno per raggiungere la meta e poi salire in sella ad una bici per scoprirla è un’idea responsabile.
Sono viaggi lenti, dove si ha una visione del territorio decisamente migliore… e nello stesso tempo si trasformerà in avventura.
abruzzo
montagna abruzzo
Viaggiando avrete la possibilità di apprezzare la Regione dei Parchi e cuore verde d’Europa, così viene descritto l’Abruzzo e non potrebbe essere diversamente vista la presenza di ben 3 Parchi Nazionali, 1 Regionale e oltre 30 Riserve Naturali.
Per chi ama la vacanza attiva l’Abruzzo offre tanti sport e attività per tenersi in forma , rilassarsi e divertirsi, sia lungo i suoi 130 Km di costa, sia nel possente sistema di altipiani montani che fanno della regione il Tibet d’Italia.
E ancora perdersi tra la cultura e la storia che preserva andando alla ricerca di castelli, palazzi storici, abbazie medievali ed eremi che sono ancora oggi testimoni del suo passato.
eremi abruzzo
borghi abruzzo
castelli abruzzo
Ed è qui che la vacanza diventa esperenziale…incontrando persone autentiche e vere, ascoltando aneddoti e leggende, si vive il luogo.
L’Abruzzo è fatto di tratturi, vigneti, uliveti e colline da attraversare dove si possono vivere le tradizioni contadine più autentiche come quella del raccolto dell’ulivo, dello zafferano, dell’uva…e gustarne i sapori genuini.
L’Abruzzo è anche mare: acque cristalline, spiagge dorate, calette selvagge, giri in barca, visite ai trabocchi e tanto divertimento per tutti i gusti.
mare abruzzo
mare abruzzo
mare abruzzo
Questi sono solo alcuni spunti, avremmo potuto elencare… un numero infinito di luoghi da visitare, ma saremmo caduti soltanto nel fornire una semplice guida turistica.
Seguendo il blog di IN GIRO A PIU’ NON POSSO nascerà certamente in voi il desiderio, la curiosità di scoprire una regione che è davvero diversa da tutte le altre.

Buon viaggio a tutti voi!

SEI ALLA RICERCA DI CONSIGLI SULL’ABRUZZO?

Scrivici: ingiroapiunonposso@gmail.com

Precedente
VISITARE MONTESILVANO COLLE E SCOPRIRE UN GRANDE MISTERO
KEEP CALM AND VISIT YOUR ABRUZZO