ALLA SCOPERTA DELL’OASI LAGO DI SERRANELLA: UNA GITA NELLA NATURA

Luogo: 3 min 753 Visualizzazioni

La nostra escursione di oggi attraverso le bellissime oasi in Abruzzo, ci porta alla scoperta dell’ Oasi di Serranella. E’ la destinazione perfetta per una gita nella natura con i bambini: un ambiente naturale ricco di sorprese, con diversi percorsi da scoprire e un’area per picnic.

Oasi Lago di Serranella
Oasi Lago di Serranella
E’ una delle oasi italiane gestite dal WWF Italia dove è possibile fare escursioni tra piante secolari, animali rari ed aria pura.
La Riserva Naturale Regionale Oasi di Serranella, istituita nel 1990, è situata tra i comuni di Casoli, Altino e Sant’Eusanio del Sangro, in provincia di Chieti. Si tratta di una zona umida di grande rilevanza, 300 ettari di canne di palude preziose per l’avifauna e in particolare per gli uccelli migratori.
L’Oasi protegge un lago artificiale creato nel punto in cui il fiume Aventino e il torrente Gogna confluiscono nel fiume Sangro.

Visitare la riserva del lago di Serranella

La Riserva è aperta tutto l’anno, anche se vi consigliamo di visitarla in primavera e in autunno. È possibile effettuare, su prenotazione, visite guidate attraverso una rete di “percorsi-natura”; ben cinque, con caratteristiche diverse.
Abbiamo percorso il Sentiero degli Orti partendo dal Centro Visite in località Brecciaio. L’inizio è subito molto promettente: incontriamo un osservatorio per l’avvistamento di rari uccelli! Noi abbiamo portato un binocolo e la macchina fotografica. Siamo rimasti appostati per un po’, nella speranza di essere fortunati e poter ammirare alcune specie presenti nella riserva. Purtroppo però la pazienza non ci ha premiati!
Oasi Lago di Serranella
Oasi Lago di Serranella
Oasi Lago di Serranella
Proseguiamo il percorso incontrando un ambiente rurale con un pagliaio e un orto dove, annualmente, vengono coltivati orti didattici ad opera delle scuole. Sulle sponde si incontrano salici, pioppi e ontani.
La fauna della Riserva è quella tipica delle zone umide. Molto ricca è l’avifauna: capita di osservare il falco pescatore, il germano reale, il piro piro, il nibbio reale, l’airone rosso e la cicogna nera.
Si continua il sentiero, immerso nella natura, fino a raggiungere la sommità della collina. Qui ad attenderci c’è una piccola area verde attrezzata con tavoli da pic nic perfetta per una piacevole sosta. Continuiamo a salire su per la collina, fino ad arrivare in una piccola piazzetta dove scopriamo una chiesa rurale: la Parrocchia S.Maria Ausiliatrice – S.Francesco d’Assisi. E sorpresa delle sorprese… qui c’è anche un bellissimo pavone che ci ha deliziati con ben due ruote!
Più avanti, lungo il sentiero, ancora una pausa: questa volta per divertirci in un parco giochi.
Oasi lago di Serranella
Oasi Lago di Serranella
Oasi Lago di Serranella
Oasi Lago di Serranella
E’ stata una giornata bellissima, trascorsa senza fretta.
Si tratta di un percorso di grande valore naturalistico e di facile percorribilità: un’occasione soprattutto per i bambini di avvicinarsi al mondo della natura attraverso tante scoperte interessanti.
Ogni anno il calendario dell’Oasi è ricco di attività, escursioni e laboratori per grandi e piccini. Ricordiamo la bellissima serata trascorsa qualche estate fa: “Una notte tra natura e stelle”.
Un’esperienza vissuta grazie agli organizzatori e a tutti i volontari presenti, attraverso spiegazioni interessanti, laboratori coinvolgenti e per concludere, un momento di unione ed esplorazione per tutti. Abbiamo ascoltato i versi dei rapaci notturni e vissuto il momento di liberazione di alcuni di essi che, dopo le cure, sono tornati a volare liberi, sotto un cielo stellato e una luna rossa a far da cornice.
Oasi lago di Serranella
Oasi lago di Serranella
Oasi lago di Serranella
PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCA SU “ACCETTA I COOKIES”

Precedente
ABRUZZO: 5 BORGHI INSOLITI DA VEDERE
ALLA SCOPERTA DELL’OASI LAGO DI SERRANELLA: UNA GITA NELLA NATURA